ILLUMINAZIONE INTERCONNESSA: IL FUTURO SMART DELLA LUCE

Aggiornato il: mar 26



Il futuro della luce artificiale è con “interruttori on/off” connessi a piattaforme interattive fruibili tramite applicazioni per iOS e Android. Questo tipo di tecnologia si sta già applicando, con notevole successo, sul mercato dell’illuminazione commerciale, il cui utilizzatore può controllare e gestire i propri impianti perchè comunicano tra loro attraverso sensori intelligenti installati sulle lampade e connessi a cloud specifici e personalizzati.

Questa tecnologia, particolarmente adatta per la gestione di impianti molto estesi, come ad esempio l'illuminazione cittadina, permette un controllo efficace e in tempo reale degli impianti illuminanti, facendo risparmiare grosse quantità di denaro agli enti pubblici e a tutti coloro che si dotano di un sistema smart.

E' necessario comunicare agli operatori del settore e a tutti coloro che potranno usufruire della nuova tecnologia, le potenzialità effettive della digitalizzazione associata alla "luce connessa".

Anche Pegaso Systems si sta impegnando a raccogliere dati dettagliati per offrire a tutti gli interessati un servizio di comunicazione approfondito. In tal senso, vi invitiamo a leggere l’ultimo report della Navigant Research (report Connected Lighting Overview), in cui l’ente prova a fare un po’ di chiarezza sul settore, offrendo un’interessante panoramica sul futuro dell’illuminazione commerciale a LED.

La luce connessa, dunque, è il presente e il futuro per ottenere impianti di luce artificiale con bassi costi di gestione e manutenzione ma, soprattutto, con un controllo in tempo reale che permette interventi mirati sul punto luce difettoso. Come detto in precedenza i sensori installati sui corpi illuminanti e collegati a controller integrati e connessi in rete cablata o wireless, consentono ai fari LED di comunicare tra loro e di trasmettere i dati. Tale interconnessione migliora enormemente i costi di gestione e manutenzione, oltre che i consumi energetici; inoltre, questa peculiare interconnessione permette di integrare l’illuminazione a sistemi di automazione degli edifici (BAS), in una grande piattaforma che coordina anche HVAC, sicurezza, controllo accessi e manutenzione della struttura.

Ecco, dunque, che si apre un mercato ricco di opportunità per le aziende e i professionisti del settore e per tutti i fruitori. Secondo gli analisti di Navigant Research, il giro di affari della luce connessa in applicazioni commerciali, passerà da 1,3 MLD a 6 MLD di USD entro il 2028, con un tasso di crescita annuale del 17,6%. Queste previsioni, geograficamente parlando, vedono il Nord America e l’Europa, attualmente, come i primi mercati al mondo, ma che verranno subito scalzati da quelli emergenti del Sud America (con una previsione del 27,2% di quota di mercato) e dell’Asia (con una previsione del 22% di quota di mercato), riducendo l’Europa al 15,5% e il Nord America al 17,8% di quota di mercato globale.




In quest’onda di innovazione tecnologica, Pegaso Systems S.r.l. è entrata sul mercato “smart” con il suo innovativo sistema Pegaso IoT, per il controllo e la gestione puntuale degli impianti di illuminazione, garantendo alla clientela un utile supporto a servizio dell’efficienza e del risparmio.

Per maggiori info clicca sui LINK:

https://www.pegasosystems.com/pegaso-iot

https://www.pegasosystems.com/post/pegaso-sbarca-nel-mondo-dell-iot

0 visualizzazioni

SEGUICI SUI SOCIAL

  • Facebook
  • Grey Twitter Icon
  • YouTube
  • Instagram
  • Grey LinkedIn Icon

MAPPA DEL SITO

PEGASO SYSTEMS S.r.l. 

Sede Legale: Via Pastrengo 12/1 - 16122 Genova - Italia

Sede Operativa: Passo Ponte Carrega 29r - 16141 Genova - Italia

Tel. +39 010 095 70 71 - C.F./P.IVA: 01384400089 - cap. soc. € 120.000 i.v.

Copyright PEGASO SYSTEMS S.r.l. 2020 - Privacy Policies